H. TRISTRAM ENGELHARDT JR.

 
La bioetica non è una disciplina di settore, ma la forma in cui la filosofia morale rivive e trionfa nelle società contemporanee: a partire dai dilemmi quotidiani sollevati dalla medicina e dalla tecnica, essa impone a tutti, e non solo all?'esperto, di ripensare il significato di esperienze umane universali come la nascita, la morte e la malattia. H. Tristram Engelhardt jr., uno dei padri fondatori della disciplina, affronta la bioetica in questa chiave filosofica, che restituisce profondità a problemi troppo spesso ridotti ai loro aspetti giuridici, grazie al dialogo con la metafisica e la teologia. Dopo Dio, pubblicato prima in italiano che in inglese, è un libro paradossale e provocatorio. La sua ambizione può essere accostata a quella dei grandi affreschi critici di Leo Strauss o Alasdair MacIntyre: ripensare il destino dell'?etica nella modernità secolare e postilluministica.

 

Biografia dell'autore

H. Tristram Engelhardt jr. è professore presso il Dipartimento di Filosofia della Rice University e professore emerito al Baylor College of Medicine a Houston, in Texas.  È senior editor delle riviste "The Journal of Medicine and Philosophy" e "Christian Bioethics", e delle collane «Philosophy and Medicine» e «Philosophical Studies in Contemporary Culture».  Tra i suoi numerosi lavori ricordiamo: Viaggi in Italia, Saggi di bioetica (Le Lettere, Firenze 2011), Manuale di bioetica (il Saggiatore, Milano 1999) e The Foundations of Christian Bioethics (Scrivener Publishing, Salem, MA 2000).
 
© 2017 Centro Evangelico di Cultura Arturo Pascal Powered by Ne.W.S. Srl